ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > LE MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA

LE MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA

Ecco le principali novità dell’ultimo Decreto governativo sulla circolazione stradale:

sale a 500 euro la multa per chi omette di specificare il conducente, in caso di mancata contestazione immediata;

salgono a 60 i giorni entro i quali effettuare la comunicazione delle generalità del conducente;

– comunque, se nel caso di mancata identificazione fossero decurtati i punti al proprietario del veicolo, questi può ottenerne il reintegro, mediante apposita istanza;

le postazioni autovelox devono essere ben segnalate e ben visibili;

diventano salatissime le multe per chi guida in stato di ebbrezza, chi parcheggia in doppia fila e chi transita in area pedonale, zona a traffico limitato o corsia preferenziale;

vengono istituite le bici-taxi, purchè opportunamente omologate.

Insomma, ancora una gragnuola di colpi sulla categoria degli automobilisti, assolutamente inspiegabile, visto che l’aumento delle sanzioni non fa assolutamente diminuire le infrazioni. E poi, continuiamo a ritenere che sia ingiusto far pagare all’automobilista le deficienze del sistema: infatti, visto che gli agenti sono pochi, è stata eliminata la contestazione immediata ed è possibile multare tutto e tutti per qualsiasi motivo.

Non è un metodo da Paese civile!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto