ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > TELEFONI E LA PORTABILITA’ STRABICA

TELEFONI E LA PORTABILITA’ STRABICA

La Sentenza del Consiglio di Stato, che ha definitivamente portato a tre giorni il tempo per la portabilità dei cellulari, ha ormai fatto il giro d’Italia. Certo, giustizia è fatta, e ovviamente ne siamo contenti, anche se nel terzo millennio tre giorni sono ancora molti, troppi: tecnicamente si può passare da un operatore ad un altro in tre minuti, e non in 72 lunghissime ore!

Ma il problema vero è un altro: perchè per la telefonia cellulare sì, e per quella fissa no?

Infatti, oggi per i telefoni fissi per passare alla concorrenza la normativa consente un massimo di 20 giorni. Dal 1° novembre 2009 si passerà a 10 giorni, e solo dal 1° marzo 2010 si andrà ai 5 giorni. Ovviamente, 20 giorni sono un’eternità, ma anche 5 giorni sono troppi, perchè questo significherà per l’utente restare senza linea per circa una settimana. E se si pensa che l’utenza fissa è ormai appannaggio soprattutto di anziani e disabili, si può ben capire come 5 giorni siano troppi!

Non solo, ma ovviamente assisteremo, come al solito, al mancato rispetto della normativa chissà per quanto tempo, se è vero come è vero che oggi in molti casi, specialmente se si lascia un gestore come Vodafone, passano mesi per passare ad un altro operatore telefonico.

Allora, perchè non uniformare la normativa della telefonia fissa a quella mobile? Sarebbe tutto più semplice, trasparente e immediato!

Si sa, in Italia non amiamo mai le cose facili!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto