ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > TASSA RIFIUTI ED IVA

TASSA RIFIUTI ED IVA

In questi giorni centinaia di consumatori, dopo aver ascoltato in Tv la notizia dell’Iva illegittimamente applicata sulla tassa dei rifiuti, ci stanno contattando per espletare la pratica di eventuale rimborso.

Cerchiamo di fare chiarezza. L’Iva al 10% è stata applicata solo da quei comuni che avevano già trasformato la TARSU (TAssa Rifiuti Solidi Urbani) in TIA (Tassa di Igiene Ambientale), cosa possibile peraltro solo agli enti locali che hanno raggiunto una elevata quota di raccolta differenziata, prevista dal Decreto Ronchi (D.L. 22/97).

Come i nostri consumatori meridionali avranno già capito, al sud quasi nessuno ha potuto trasformare la TARSU in TIA, date le basse percentuali di raccolta differenziata: sarebbe stato come trasformare il piombo in oro!

Dunque, la questione dell’applicazione dell’Iva non riguarda quasi per niente i comuni del sud, e quindi tranquillizziamo gli utenti: non c’è da fare nessuna domanda di rimborso!

Invece, a coloro che fanno parte in Italia dei Comuni che hanno applicato la TIA, aggiungendovi indebitamente l’Iva, raccomandiamo di recarsi presso le nostre sedi per l’istanza di rimborso, perchè la Sentenza n. 238 del 16.07.2009 della Corte Costituzionale ha messo la parola fine sulla vicenda, ribadendo il principio che anche la TIA è un tributo, e dunque non vi si può applicare l’Iva.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto