ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Ambiente e salute > POLIDREAM INCONTRA TEKNOSERVICE: la qualità del servizio migliora

POLIDREAM INCONTRA TEKNOSERVICE: la qualità del servizio migliora

Polidream Assoutenti, ai sensi della legge 244/2007 art. 2 comma 461, che ha come obiettivo assicurare che le prestazioni del servizio rifiuti soddisfino i bisogni dei cittadini-utenti, nel rispetto degli standards previsti dalla Carta della Qualità del Servizio, ha effettuato la terza azione di monitoraggio per l’annualità 2017 del Comune di Polignano a Mare (BA), nell’ottica del miglioramento del servizio, dell’ottimizzazione delle risorse e della centralità dell’utente nelle politiche comunali dei servizi locali.

I risultati del monitoraggio sono stati presentati dalla Presidente Angela Mannarini e dal Segretario Stefano Modugno della Polidream, alla Teknoservice (Azienda erogatrice del servizio) e all’Amministrazione Comunale.

L’incontro si è tenuto presso la sede interregionale della stessa Associazione lo scorso 9 Gennaio, al quale sono intervenuti, in rappresentanza della Teknoservice la Dott.ssa Paola Gasparini, in rappresentanza del Comune l’Architetto Vito Mariano, e numerosi cittadini-utenti rappresentanti di quartiere coinvolti dal monitoraggio.

Le rilevazioni effettuate hanno messo in evidenza molti progressi della Teknoservice, anche grazie al filo diretto, quasi quotidiano, fra Polidream e il responsabile comunale del servizio. Nettamente migliorato il servizio porta a porta del ritiro della raccolta differenziata, dato che le segnalazioni pervenute in merito al mancato e/o irregolare ritiro giornaliero delle pattumelle in tutte le zone del territorio, comprese le campagne e le contrade, sono diminuite drasticamente rispetto agli anni scorsi.

Anche notevolmente migliorata la problematica delle attività commerciali, soprattutto ristorative, che non avevano ben chiaro il sistema di differenziazione nei precedenti monitoraggi. Invece, circa l’attività di bonifica di aree pubbliche non recintate, in alcune zone perdurano situazioni di abbandono dei rifiuti, con conseguenze deleterie per l’ambiente; al fine di prevenire questo degrado Polidream ha proposto l’utilizzo delle telecamere per poter sanzionare quei cittadini che continuano a sporcare il nostro territorio.

I rappresentanti di quartiere intervenuti hanno invece evidenziato che taluni operatori ecologici della Teknoservice non svolgono a pieno il loro dovere,  l’azione di spazzamento viene effettuata a macchia di leopardo in alcune strade; pertanto la Teknoservice prenderà provvedimenti a riguardo, ma è stato anche sottolineato il valido operato di altri.

Sicuramente va migliorata l’operazione di svuotamento e lavaggio dei cestini e contenitori e delle strade, soprattutto nel periodo estivo.

Finalmente è stata attivata l’area ecologica prevista per il conferimento di ogni tipo di rifiuto, soprattutto ingombranti, ma vanno allargati gli orari.

Quest’ultimo incontro ha fatto emergere l’importanza della sinergia tra Polidream, Teknoservice, Comune e cittadini; un incontro di natura costruttiva, poiché le problematiche evidenziate vengono affrontate e risolte insieme.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto