ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > MANIFESTAZIONE “NOI NON CI STIAMO!”

MANIFESTAZIONE “NOI NON CI STIAMO!”

Domani 29 settembre è indetta una manifestazione nazionale di protesta contro il carovita e la cattiva qualità dei servizi.

Si svolge a Roma davanti a Palazzo Madama.

Le Associazioni dei consumatori e degli utenti firmatarie richiamano con forza l’attenzione delle Istituzioni Parlamentari e di Governo e tutte le amministrazioni nazionali, regionali e locali sulla drammatica situazione in cui versano le famiglie italiane, duramente colpite dalla crisi economica in atto.

 

Esiste un paese reale, composto da milioni di famiglie consumatrici, che chiede con urgenza un grande e concorde atto di responsabilità per rimettere al centro dell’agenda delle forze politiche, alla ripresa di lavori dopo la pausa estiva, una energica politica economica che contribuisca, con interventi d’urgenza, a:

  • RILANCIARE I CONSUMI DIFENDENDO IL POTERE D’ACQUISTO DELLE FAMIGLIE E RIDUCENDO I CARICHI FISCALI SUL REDDITO FISSO;
  • ATTUARE UN RIGIDO CONTROLLO DEGLI AUMENTI TARIFFARI  ( trasporti, utenze domestiche, assicurazioni, etc) RICONDUCENDOLI ENTRO IL TASSO DI INFLAZIONE
  • COMBATTERE CON DECISIONE ED EFFICACIA L’EVASIONE FISCALE
  • CONTRASTARE FERMAMENTE LE SPECULAZIONI SUI PREZZI DELLE MATERIE PRIME AGROALIMENTARI E ENERGETICHE
 

NOI CONSUMATORI E UTENTI “NON CI STIAMO!” :

 

  • al caro libri scolastici e alla riduzione della spesa per l’istruzione. Gli studenti e i genitori devono contare di più nelle scelte didattiche e nella gestione della scuola.
  • alle morti nelle sale parto e per malasanità, alla spesa sanitaria clientelare, al taglio di servizi e presidi sanitari essenziali. I cittadini, i pazienti e i malati, devono contare di più nelle scelte e nella gestione della sanità
  • alla distruzione del servizio universale di trasporto, al taglio delle linee dei treni e degli autobus e all’aumento di biglietti e abbonamenti. I pendolari e i passeggeri devono contare di più nella stesura dei contratti di servizio.
  • al caro acqua, al caro rifiuti, a depuratori non funzionanti, a città soffocate dalla spazzatura, a reti idriche colabrodo. Gli utenti devono contare di più in una gestione trasparente dei servizi pubblici
  • all’evasione fiscale e contributiva. Tutti i contribuenti devono partecipare equamente alle spese per la collettività.
  • alle grandi speculazioni sul prezzo dei carburanti e dei prodotti agricoli.
  •  alla scarsa chiarezza, trasparenza ed agli elevati costi dei servizi bancari, nonché agli aumenti da record delle tariffe assicurative. 

                            NOI CONSUMATORI E UTENTI CHIEDIAMO:

 

  • libri di testo gratuiti per tutta la scuola dell’obbligo e detrazioni fiscali per l’acquisto dei libri delle scuole superiori, insegnanti qualificati, scuole accoglienti e sicure
  • maggiore prevenzione della salute, consumare solo i farmaci che servono, più responsabilità nelle strutture sanitarie pubbliche
  • potenziamento del trasporto pubblico, piena detraibilità degli abbonamenti, sistema tariffario trasparente al fine di garantire un reale diritto alla mobilità,
  • servizi idrici e di igiene certi e rispettosi dell’ambiente, pagati per quello che ciascuno consuma, dinamiche tariffarie connesse in modo trasparente alla qualità del servizio
  • tasse e tributi rispettosi della capacità di reddito dei contribuenti. Lotta all’evasione a tutto campo.
  • più pompe “bianche” non controllate dalle compagnie, più stazioni di rifornimento di metano, tempi di oscillazione dei prezzi dei carburanti uguali in salita e in discesa
  • riorganizzazione della filiera alimentare remunerando maggiormente il lavoro agricolo e riducendo il peso della intermediazione parassitaria.

Per queste ragioni le associazioni dei consumatori appartenenti al Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti firmatarie convocano i propri Direttivi Nazionali davanti a Palazzo Madama,  e numerosi presidi nelle altre regioni d’Italia.

Le Associazioni dei Consumatori:

Adiconsum – ADOC – Adusbef  – Assoutenti –  Cittadinanzattiva – Codacons – Confconsumatori – Federconsumatori – La Casa del consumatore – Lega consumatori – Movimento consumatori –  Movimento difesa del cittadino – Unione nazionale consumatori

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto