ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > FERROVIE SUD-EST, RIPARTE LA CONCERTAZIONE

FERROVIE SUD-EST, RIPARTE LA CONCERTAZIONE

Come con Trenitalia, anche con le Ferrovie del Sud-Est è ripreso il dialogo. Luogo dell’incontro l’assessorato regionale ai Trasporti pugliese.

Nel corso dell’incontro, la nostra associazione ha posto l’accento sugli innumerevoli problemi che ancora angustiano sia il trasporto su rotaia che quello su gomma dell’azienda di trasporto pugliese. Solo che, mentre sul fronte ferroviario si registrano notevoli progressi (ma molto c’è ancora da fare!), per quanto riguarda gli autobus le pecche aumentano, anzichè diminuire.

Mancano ancora molte corse serali, anzi si può dire che ce ne sono pochissime, e solo sulla tratta Bari-Taranto. Mancano le pensiline e le bacheche degli orari alle fermate. Pochi mezzi sono adatti ai disabili. Ancora pochi quelli che rispettano le norme antiinquinamento. La puntualità lascia anche alquanto a desiderare (ma questo è anche colpa dei piani urbani del traffico!). Per non parlare del sovraffollamento mattutino degli automezzi che trasportano i pendolari, specialmente nel sud-barese, dove sono anche tanti i viaggiatori che si infortunano a seguito di frenate o brusche accelerazioni.

Insomma, una serie di problematiche alle quali bisogna finalmente mettere mano. Ponendo tre paletti belli rigidi, peraltro previsti dalla normativa:

– la concertazione continua con le associazioni dei consumatori;

– la redazione di una Carta della Qualità dei Servizi;

– la risoluzione delle controversie fra azienda e passeggero tramite la procedura di conciliazione.

Stiamo aspettando da anni queste fondamentali decisioni:

FERROVIE SUD-EST, NON DELUDERCI!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto