ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > News > DIGITAL DIVIDE, LA REGIONE E IL CORECOM SI MUOVANO!

DIGITAL DIVIDE, LA REGIONE E IL CORECOM SI MUOVANO!

In Puglia metà della popolazione non può ancora connettersi ad internet tramite ADSL: il cosiddetto "digital divide" colpisce più che altrove!

Tutte le campagne, le frazioni di città e cittadine, il subappennino dauno, le periferie, ma anche quartieri interi di città, non godono il diritto di collegarsi alla rete in modo moderno e veloce.

Ed internet, per aziende e famiglie, è ormai essenziale, indispensabile.

La Regione Puglia, in mezzo ai vari POR, PIT, PUG, Accordi di Programma e quant’altro, non ha quasi mai pensato a questa che è ormai l’infrastruttura più importante, sia per il mondo imprenditoriale che per gli stessi consumatori.

Diventa assolutamente improcrastinabile un impegno in tal senso da parte della Regione. E d’altronde l’apertura in Puglia del doveva servire anche allo sviluppo delle telecomunicazioni su tutto il nostro territorio.

Ma così non è stato, poichè si assiste alla politica del "laissez faire", lasciando libertà al mercato, che dunque per ovvie ragioni di scarso profitto non farà mai giungere l’ADSL nelle zone più marginali.

Cioè proprio lì dove la rete serve maggiormente!

Occorre sollecitare i vari gestori telefonici, in primis la Telecom, a coprire tutto il territorio, e questo non lo possono fare, da sole, le associazioni dei consumatori.

E’ compito di Regione e CO.RE.COM. muoversi in tal senso!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto