ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Banche > POLIDREAM ASSOUTENTI A BPB: 30% DI INDENNIZZO FIR A TUTTI GLI AZIONISTI!

POLIDREAM ASSOUTENTI A BPB: 30% DI INDENNIZZO FIR A TUTTI GLI AZIONISTI!

In tutto il trambusto mediatico causato dalla crisi della Banca Popolare di Bari, pieno di proteste e recriminazioni varie, quello che manca, come al solito, è la prospettiva di soluzioni concrete per i circa 70.000 azionisti, che ovviamente hanno la seria paura che i loro risparmi vadano del tutto in fumo.

La boccata d’ossigeno di 900 milioni, decretata dal governo e pari alla quasi totalità del portafoglio azionario, non significa automaticamente che gli azionisti rientrino dei capitali investiti, perchè ci vorrà tempo (almeno 1-2 anni) per permettere alla Banca di riposizionarsi sul mercato e vedere così un’ascesa del titolo azionario, con il rientro del capitale per il risparmiatore.

Nel frattempo occorrono soluzioni concrete, quelle che Polidream Assoutenti ha proposto sin dall’inizio di questa triste discesa della BPB:

1) innanzitutto la possibilità per tutti gli azionisti di accedere al rimborso del 30% del totale delle azioni previsto dal FIR (Fondo nazionale Indennizzi Risparmiatori), per ora aperto solo ai clienti di banche fallite; si tenga conto che basterebbe una piccola aggiunta alla legge (“anche alle banche commissariate”) e che il Fondo ha risorse per 1 miliardo e mezzo (per la Pop. Bari servirebbero solo 300 milioni per accontentare tutti);

2) l’apertura di un nuovo tavolo di conciliazione che permetta a determinate categorie di rientrare delle ulteriori perdite sin qui sopportate, ovvero a chi ha redditi bassi, età avanzata, invalidità, patologie di una certa gravità e documentate esigenze finanziarie urgenti; va detto anche che il vecchio tavolo di conciliazione, pur fra limiti e paletti vari, ha già permesso a numerosi piccoli azionisti di riottenere una parte delle perdite;

3) la concessione di mutui prima casa e/o ristrutturazione e di prestiti ai soci azionisti utilizzando la compensazione col portafoglio azionario o, in alternativa, rate basse e lunga durata a tasso zero, in modo da non precludere acquisti o esigenze di prima necessità agli stessi investitori, che hanno le loro risorse bloccate.

Queste le soluzioni proposte da Polidream Assoutenti per l’immediato. Per il futuro occorre che si avvii un grande piano nazionale di educazione finanziaria, a partire dalle scuole di ogni grado, che permetta così ai consumatori di conoscere meglio i prodotti bancari e di adottare comportamenti più responsabili e consapevoli, evitando pratiche commerciali scorrette e incaute scelte finanziarie.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto