ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Assicurazioni > ASSOUTENTI E FEDERCARROZZIERI INSIEME PER DIRE “NO ALLA ROTTAMAZIONE DEI DIRITTI DEI DANNEGGIATI”

ASSOUTENTI E FEDERCARROZZIERI INSIEME PER DIRE “NO ALLA ROTTAMAZIONE DEI DIRITTI DEI DANNEGGIATI”

Il Governo si appresta a varare un Decreto Legge che renderebbe obbligatorio far riparare il veicolo incidentato esclusivamente dalle officine di carrozzeria convenzionate con le assicurazioni e pagate direttamente da queste ultime.

Per questo è stato sottoscritto un importante Protocollo di Intesa tra Assoutenti e Federcarrozzieri (associazione delle carrozzerie indipendenti),  con l’obiettivo di giungere ad una effettiva riforma del settore RC auto nell’interesse del cliente/utente e di un mercato libero che favorisca servizi di qualità a costi contenuti.

Per noi consumatori è importante poter scegliere dove far riparare il nostro veicolo, dove farci curare, dove farci assistere nel disbrigo delle nostre pratiche: tutto questo sta per scomparire, con la scusa di combattere un sistema fraudolento che fa alzare il costo delle polizze.

Il Governo sembra voler andare in direzione opposta rispetto alla libera concorrenza nel settore RC auto! Liberalizzare significa ampliare l’offerta, mentre il provvedimento all’esame del Governo limiterebbe la scelta del consumatore e metterebbe fuori gioco migliaia di carrozzerie.

Ma le frodi nel settore dei soli danni a veicoli rappresentano meno dell’1% dei risarcimenti, mentre l’incidenza di un uso distorto dell’indennizzo diretto lo supera di buona misura.

L’intesa con Federcarrozzieri e la collaborazione con tutte le realtà territoriali che vogliono sviluppare un sistema di qualità nelle autoriparazioni è altresi mirata nell’immediato a ottenere la modifica del decreto legge sulle polizze RC Auto, per restituire ai consumatori la libertà di scegliere la propria carrozzeria di fiducia, e ottenere norme veramente efficaci contro le frodi a qualsiasi livello perpetrate.

“Bisogna colpire le frodi, ma non a discapito della scelta del consumatore e limitando la concorrenza tra gli autoriparatori: l’automobilista deve essere libero di scegliere la carrozzeria di fiducia”.

L’accordo prevede l’assistenza reciproca tra le due associazioni nel confronto con le istituzioni e la promozione delle adesioni tra gli utenti e i carrozzieri delle associazioni firmatarie, che hanno fatto della indipendenza la loro bandiera di libertà.

ASSOUTENTI CHIEDE UN INCONTRO AL GOVERNO PER MODIFICARE IL DECRETO LEGGE RC AUTO ANTICONCORRENZIALE, propone alle altre Associazioni dei Consumatori di promuovere un’azione unitaria per favorire la concorrenza e il consumatore, E INVITA TUTTI I CITTADINI ad andare sui siti dell’ASSOUTENTI, della FEDERCARROZZIERI o presso gli sportelli Polidream per sottoscrivere il modulo di mobilitazione decreto Rc auto.

Per approfondimenti vi consigliamo il sito mobilitazionedecretorcauto

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto