ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Banche > UNICREDIT O “BANCA” NATALE?

UNICREDIT O “BANCA” NATALE?

Forse è proprio vero che le difficoltà proprie fanno comprendere quelle altrui. O forse sarà l’approssimarsi delle festività natalizie. Fatto sta che Unicredit, l’Istituto che più di tutti sta soffrendo l’attuale crisi finanziaria, proprio in questi giorni dà il via a due importanti iniziative a favore dei propri clienti.

Da un lato si è impegnata a rimborsare tutti i consumatori implicati nell’acquisto di titoli della Lehman Brothers; e dall’altro sospenderà per un anno il pagamento delle rate di mutuo a tutti gli utenti in difficoltà.

Per quanto riguarda la prima iniziativa, che riguarda 25.000 clienti, Unicredit ha varato un piano d’intervento a protezione degli investimenti in polizze index linked collegate a obbligazioni Lehman Brothers, convertendo le polizze in nuovi prodotti garantiti dalla compagnia che reintegreranno alla scadenza il capitale investito dal cliente, al netto delle cedole già percepite. Meglio di così!

Sul fronte mutui, invece, la banca sospenderà gratis per un anno i pagamenti alle famiglie con redditi fino a 25.000 euro all’anno che non riescono a pagare la rata a causa di uno dei seguenti eventi nel periodo che va dal 1/10/08 al 31/12/09: perdita del posto di lavoro per dipendenti a tempo indeterminato e per tutte le categorie di lavoratori atipici; cassa integrazione ordinaria e straordinaria; separazione o divorzio, per famiglie con figli a carico; decesso di uno degli intestatari.

Insomma, ogni tanto giungono buone notizie anche dagli istituti di credito: ci voleva la crisi (o il Natale) per far uscire il lato buono delle banche!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto