ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Trasporti > TRENITALIA, RIPARTE IL DIALOGO!

TRENITALIA, RIPARTE IL DIALOGO!

Finalmente la concertazione con la Direzione Regionale pugliese di Trenitalia è ripresa.

Oggi 17 novembre 2009, presso l’Assessorato Regionale ai Trasporti, presente ovviamente l’Assessore Loizzo, il vertice regionale dell’azienda ferroviaria, capeggiato dalla nuova Direttrice, Sabrina De Filippis, ha incontrato le associazioni dei consumatori, fra cui la nostra, che proprio qualche giorno fa aveva caldeggiato quest’incontro.

Tema del dialogo era la nuova offerta di Trenitalia, sia in merito al nuovo orario, che andrà in vigore dal 14 dicembre 2009, sia per quanto riguarda la qualità del servizio, a partire dalla pulizia dei treni, affidata ad una nuova azienda tedesca, che sembra stia funzionando bene.

Per quanto riguarda gli orari, sembrano finalmente risolti i problemi sollevati ultimamente sia dalla nostra associazione che dai movimenti spontanei dei pendolari. Sulla Bari-Taranto il "buco" mattutino è stato finalmente coperto da un treno, che farà andata e ritorno, e sulle direttrici Bari-Lecce e Bari-Foggia sono stati spostati gli orari di due treni di pendolari, in modo da evitare sovraffollamento e sovrapposizioni. Ovviamente, vaglieremo molto attentamente il nuovo orario e potremo apportare eventuali modifiche, se ce ne saranno le esigenze. A tal proposito chiediamo a tutti i viaggiatori di inviarci ogni tipo di segnalazione in merito.

Durante l’incontro, la nostra associazione ha sollecitato l’applicazione del comma 461 della Finanziaria 2008, che prevede la consultazione permanente delle associazioni dei consumatori, l’istituzione della Carta della Qualità dei Servizi, il monitoraggio continuo dell’andamento del servizio, effettuato sempre dalle associazioni dei consumatori, e l’attivazione della procedura di conciliazione, come metodo di risoluzione delle controversie.

Proprio su questo ultimo punto si è soffermata la riunione. Noi abbiamo ricordato che già da qualche mese è partita la sperimentazione della conciliazione sulla tratta Napoli-Milano, ma noi abbiamo chiesto con forza che si possa partire anche in Puglia, da subito. Sia l’Assessore Loizzo che la Direttrice Regionale di Trenitalia hanno mostrato interesse sulla proposta, e dunque si può tranquillamente affermare che la Puglia sarà la prima regione d’Italia ad attivare la procedura di conciliazione nel settore del trasporto ferroviario.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto