ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


TARIFFE ROAMING, QUALCOSA SI MUOVE

Finalmente l’Europarlamento ha preso in seria considerazione la possibilità di diminuire notevolmente le tariffe telefoniche in roaming, quelle di chi chiama dall’estero tramite cellulare, per intenderci.

Tariffe che attualmente sono letteralmente alle stelle, se è vero che un inglese in Spagna paga 6 euro al minuto per chiamare a casa.

L’Europarlamento, dopo le proteste delle associazioni dei consumatori, sta trovando un testo che mette d’accordo tutti, tranne ovviamente gli operatori telefonici: la tariffa indicativa sarebbe di 40 centesimi al minuto per chi chiama e 15 centesimi per chi riceve.

Ovviamente la proposta ci vede favorevoli, perchè si abbassero notevolmente anche le tariffe per gli italiani all’estero, se si pensa che già andando in Montenegro si arriva a 3 euro al minuto.

Ma soprattutto ci va a genio l’unificazione delle tariffe, senza preoccuparsi più in quale Paese ci si trovi e a quale tariffa od operatore ci si riferisca.

Probabilmente le prossime vacanze estive saranno all’insegna del risparmio telefonico.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto