ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Ambiente e salute > TABACCO SFUSO: UN BOOM SENZA LEGGE

TABACCO SFUSO: UN BOOM SENZA LEGGE

Dopo l’ultimo aumento delle sigarette, è diventata l’ultima frontiera, anzi l’ultima spiaggia: il tabacco sfuso.

Ormai è una vera e propria moda, quella che è scoppiata specialmente fra i fumatori più giovani. Le ragioni sono soprattutto economiche: con 3,50 euro si compra un pacchetto di sigarette, con 4 euro di tabacco sfuso si fabbricano 80 sigarini!

Ma quanta nicotina, quanto catrame, quanti additivi ci sono in questo tabacco?

Mentre per le sigarette la legge pone limiti severi, per il tabacco sfuso non vi è alcuna norma.

E ovviamente, se si va ad analizzare la composizione del tabacco, si scopre che nicotina, catrame e monossido di carbonio (solo per citare le sostanze più nocive) sono più alte del 20% rispetto alle classiche sigarette.

NON FUMARE, SMETTERE DI FUMARE: QUESTA E’ L’UNICA VIA PER RISPARMIARE!

Attività di informazione svolta nell’ambito del progetto "IL consumATTORE IN PUGLIA"

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto