ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Trasporti > PARCHEGGI BLU: IL CODICE CI DA’ RAGIONE

PARCHEGGI BLU: IL CODICE CI DA’ RAGIONE

Le polemiche nate dopo la scoperta dell’illegalità delle strisce blu sono tante e scoppiettanti. Ma soprattutto sono tante le versioni e le interpretazioni fornite a proposito dell’ormai famigerato art. 7 comma 6 del Codice della Strada.

Il comma in questione impone i parcheggi al di fuori della carreggiata. E ovviamente assessori e dirigenti comunali si sono precipitati a rileggere il Codice, scoprendo che le delimitazioni della carreggiata non sono i marciapiedi, ma le strisce di margine, come recita l’art. 3 dello stesso Codice della Strada. E per margini possono intendersi le stesse linee di delimitazione dei parcheggi.

Ma hanno dimenticato l’art. 40 del Codice e il relativo art. 141 del Regolamento del Codice, che impongono strisce bianche come margini della carreggiata. Il che metterebbe la parola fine alla questione, decretando una volta per sempre l’illegittimità dei parcheggi dipinti di blu.

Insomma, l’ennesimo guazzabuglio all’italiana, frutto di leggi scritte un po’ alla carlona e di interpretazioni molto discrezionali delle stesse norme.

Adesso, per esempio, potrebbe succedere che i Comandi delle Polizie Municipali facciano ridipingere di bianco le strisce finali di delimitazione dei parcheggi a pagamento, e magari ridiventerebbero a norma.

Ma sta di fatto che occorre, a questo punto, l’intervento del Ministero delle Infrastrutture, che dia certezza alla normativa o che, se serva, la modifichi. Ma bisogna anche aprire un tavolo di confronto fra gli Enti Locali e le associazioni dei consumatori per addivenire ad un accordo sulla vicenda, aldilà delle polemiche e delle contrapposizioni sterili.

Che fare per il futuro? Come riorganizzare i parcheggi? Bisognerà rimborsare i cittadini multati? Sono queste le domande che pongono gli utenti e alle quali occorre dare una risposta!

Intanto diciamo ai consumatori: continuate a portare i vostri casi presso le nostre sedi.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto