ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Ambiente e salute > IL MARE ADRIATICO NON E’ IL MARE NERO!

IL MARE ADRIATICO NON E’ IL MARE NERO!

Dopo che i trivellatori petroliferi del mare hanno perso la battaglia  per il tratto di mare fra Monopoli e Ostuni, adesso ci provano addirittura alle Tremiti!

Dire che è scandaloso è dire poco! Pensare che una zona supertutelata, un parco marino che ci invidia tutto il mondo, un vero e proprio paradiso in terra, anzi in acqua, venga solo sfiorata dal petrolio è veramente vergognoso, sacrilego, e bene ha fatto il sindaco dell’arcipelago a protestare subito e ad elevare le prime barricate contro questa scellerata scelta.

In ogni caso, per il primo caso-trivellazione in Adriatico è bastato che la Regione Puglia sia intervenuta, politicamente e giuridicamente, per mettere fine al solo pensiero di scavare al largo delle province di Bari e Brindisi.

E meno male che Allah è grande, e contemporaneamente a questa notizia sta facendo il giro del mondo l’altrettanta brutta notizia della marea nera che si avvicina alle coste della Louisiana. Giusto per far capire a tutti cosa vuol dire piattaforme petrolifere marine!

E lo stesso deve fare la nuova giunta regionale pugliese, in modo da far capire una volta per tutte a petrolieri, multinazionali e governo che la Puglia e il suo mare adriatico non vogliono il petrolio, ma solo le energie rinnovabili, come il sole e il vento che, grazie a Dio, in Puglia non mancano mai!  

Se poi servisse la mobilitazione popolare, allora anche Polidream Assoutenti farà la sua parte, mobilitando tutti i suoi iscritti!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto