ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Trasporti > TRENI NUOVI PER I PENDOLARI

TRENI NUOVI PER I PENDOLARI

Ecco il bel comunicato stampa emesso dall’assessorato trasporti della Regione Puglia.

"Semaforo verde per l’accordo di programma Regione – Trenitalia. Arriveranno sui binari pugliesi nuovi treni per i pendolari, dotati di maggiore confort, più posti a sedere e aria condizionata.

130 milioni di euro pronti per l’acquisto di nuovo materiale rotabile in Puglia. E’ il frutto dell’accordo di programma siglato tra la Regione, rappresentata dall’assessore ai Trasporti Mario Loizzo e Trenitalia, rappresentata dall’amministratore delegato Roberto Testore. Il cofinanziamento della giunta regionale sarà di 32,7 milioni di euro.

Saranno acquistate locomotive elettriche tipo E464, specifiche per il trasporto locale e nuove carrozze a piano ribassato. Il materiale sarà consegnato dal primo trimestre 2007 (per le locomotive potrebbe esserci un anticipo agli ultimi mesi del 2006) e le consegne termineranno entro il 2008.

Oggi Trenitalia effettua in Puglia 6,9 milioni di km/anno, con materiale rotabile (circa 250 elementi tra carrozze, automotrici diesel e elettriche con rimorchi) di un’anzianità media di 26 anni circa. L’anzianità massima di ben 54 anni caratterizza le locomotive elettriche del tipo E 424.

Saranno perciò acquistate 17 locomotive elettriche del tipo E 464, 73 carrozze “a piano ribassato” e 15 nuove carrozze “pilota” a piano ribassato per un totale di 105 unità.

Dopo i nuovi acquisti l’anzianità media del parco rotabile scenderà a 16 anni, con veicoli dotati di confort, aria condizionata, impianti di informazioni alla clientela. I veicoli avranno il 20% di posti in più rispetto agli attuali.

Nel 2008 si raggiungerà quindi l’uniformità del parco locomotive elettriche (un tipo, E464 contro le 3 attuali E 646, E 464, E 424), una diffusa uniformità anche nel parco delle carrozze e la completa reversibilità dei materiali ai capolinea, con vantaggi nella puntualità dei treni.

“I nuovi treni – ha spiegato Loizzo – saranno più comodi, pratici, con porte più larghe e disegnati con i suggerimenti delle associazioni dei consumatori. Intendiamo così assicurare il diritto alla mobilità per i pugliesi anche passando attraverso un nuovo contratto di servizio con Trenitalia che prevederà sanzioni pesanti per le inadempienze."

Completamente accolte, quindi, le proposte Polidream in tema trasporti ferroviari.

Non possiamo che complimentarci con l’Assessore Loizzo.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto