ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Trasporti > SICUREZZA STRADALE: LA FINANZIARIA DA’ POCO!

SICUREZZA STRADALE: LA FINANZIARIA DA’ POCO!

Meno di 100 milioni di euro per il triennio 2007-2009: questo il misero resoconto della finanziaria per la sicurezza stradale!

Eppure il Piano Nazionale della sicurezza stradale, l’obiettivo fissato dalla UE di dimezzare entro il 2010 il numero dei morti negli incidenti stradali, gli stessi allarmi lanciati dall’OMS, imponevano molta più attenzione per questo tema.

Ma tant’è, di tutto si parla in questi giorni a proposito di finanziaria, ma mai di un tema così importante e strutturale, che provoca tanti drammi familiari e ingenti costi al sistema sanitario.

Se l’Europa ponesse, oltre ai parametri di Maastricht, anche questi stretti vincoli ai Paesi membri, allora forse anche l’Italia sarebbe finalmente costretta ad investire in sicurezza stradale. Così come stanno facendo ormai da anni Francia, Svezia, Inghilterra e tutti gli altri Paesi europei.Ci rivolgiamo al Ministro dei Trasporti, Di Pietro: combatta per avere più soldi, così come ha giustamente combattuto per le Autostrade!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto