ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Assicurazioni > RC AUTO: CHI TACE NON ACCONSENTE PIU’!

RC AUTO: CHI TACE NON ACCONSENTE PIU’!

Badate bene che la proposta non parte dalle associazioni dei consumatori o dai no-global delle assicurazioni.

La richiesta viene dall’ISVAP, l’Istituto che controlla le Compagnie di Assicurazioni e che ormai sta facendo le valigie, visto che il governo lo vuole liquidare, dando le sue competenze all’Antitrust.

L’Isvap ha chiesto pubblicamente di abolire il cosiddetto "tacito rinnovo" delle polizze auto, cioè quel meccanismo secondo il quale se il consumatore non fa la disdetta entro un certo periodo, è costretto a tenersi la polizza per un altro anno.

Secondo l’Isvap, questa cancellazione porterebbe ad una maggiore mobilità degli assicurati, e conseguentemente ad un calo delle tariffe.

Insomma, un altro tassello sulla strada delle "libersanizzazioni".

Inutile dire che noi siamo d’accordissimo su questa ipotesi, che libererebbe il consumatore dall’ennesimo vincolo antistorico, frutto di una delle norme a dir poco "borboniche", che purtroppo circolano ancora nel nostro Paese.

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto