ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Trasporti > DISSERVIZI TRENITALIA: CHI PAGA?

DISSERVIZI TRENITALIA: CHI PAGA?

La Regione Puglia dovrebbe sanzionare duramente Trenitalia per i vari disagi che fa sopportare ai viaggiatori.

I contratti che le altre Regioni hanno con Trenitalia lo permettono, e con cifre elevate che possono essere anche stornate a favore degli stessi utenti.

La Regione non può farlo, perchè non l’ha previsto nel contratto di servizio; come non ha previsto nemmeno le verifiche sulla qualità del servizio erogato.

Lanciamo un appello all’Assessore ai Trasporti, coerente agli stessi obiettivi del progetto i]"La Puglia è mobile" dell’Istituto Pugliese del Consumo, finanziato dalla Regione Puglia e dal MAP:

IL CONTRATTO VA CAMBIATO E VANNO PREVISTE DURE SANZIONI PER LE INADEMPIENZE DI TRENITALIA!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto