ConsUmorismo


img_05_big
 
 

Newsletter

Loading...Loading...


Polidream > Lo sportello del consumatore > Banche > BANCHE ITALIANE: “SUA ALTEZZA” IL TASSO!

BANCHE ITALIANE: “SUA ALTEZZA” IL TASSO!

Lo sapevano anche le pietre, ma finalmente se n’è accorto anche il Governatore della Banca d’Italia, Draghi:

i tassi di mutui e prestiti delle banche italiane sono nettamente al di sopra della media europea!

E la ragione si trova solo nei ricchi bilanci degli Istituti di Credito italioti: il profitto, il profitto, il profitto!

I banchieri italiani fanno del lucro l’unica ragione d’essere, questa è la verità. E la grande promessa dell’euro e della discesa in Italia degli Istituti esteri, che avrebbero fatto concorrenza e dunque abbassato i tassi, si è rivelata quella che è: UNA GRANDE BALLA!

Ma non si possono lasciare le cose così come sono, limitandosi a lanciare moniti che servono solo a fare scena e a riempire i giornali. I consumatori italiani vogliono fatti, esigono decisioni. E allora, perchè non porre dei sacrosantissimi limiti ai tassi italiani, agganciandoli "veramente" a parametri certi e inequivocabili?

I mutui sono vincolati all’Euribor, ma con uno "spread" molto largo, che andrebbe calmierato.

Per i prestiti e il credito al consumo, invece, non c’è vincolo che tenga, vanno a ruota libera, così come decide la banca; e sappiamo benissimo quanto negli ultimi anni questa forma di finanziamento sia stata utilizzata dagli italiani.

Non resta che emanare una direttiva, caro Draghi; e Bersani dovrebbe andare a ruota.

OCCORRE LIMITARE LE VOGLIE BANCARIE!

 

Elenco delle attività commerciali convenzionate

Leggi tutto

Consumatori e benessere degli animali

Leggi tutto

Archivio dei bollettini d'informazione

Leggi tutto